Vendita ECommerce Prodotti per parrucchieri | ECommerce | GLOBElife | E TRENA | Tinture per capelli | Piastre per capelli | Articoli per parrucchieri | Spazzole per capelli
Vendita ECommerce Prodotti per parrucchieri | ECommerce | GLOBElife | E TRENA | Tinture per capelli | Piastre per capelli | Articoli per parrucchieri | Spazzole per capelli
Vendita ECommerce Prodotti per parrucchieri | ECommerce | GLOBElife | E TRENA | Tinture per capelli | Piastre per capelli | Articoli per parrucchieri | Spazzole per capelli
SITEMAP

Il mondo della moda capelli e della bellezza e moda
The world of hair fashion and beauty business
Die professionelle Welt der Haarmode und der Schönheitspflege
Le monde professionnel de la mode cheveux et de la beauté
El mundo profesional de la moda-cabello y de la bellezza
世界上的时尚发型及美容业务
عالم الموضة الشعر والتجارية تجميل
Мир бизнеса моды и красоты волос

produk untuk penata rambut dan pertunjukan - laman web rambut ensiklopedia

0% played

03 Aug 18

GLOBElife

03 Aug 18

Skin-Up

SKIN UP è  l'atomizzatore elettronico portatile
dotato di speciale micro-dispositivo ultrasonico
in grado di erogare sieri cosmetici idrosolubili
ad alta efficacia per la cura della pelle e del make-up.

Grazie alla tecnologia ad ultrasuoni, le sostanze idrofile
penetrano lo strato corneo con maggior efficacia e rapidità.
Il design permette di portarlo sempre con sé e di utilizzarlo
in ogni momento della giornata colmando così
il “vuoto cosmetico” quotidiano che solitamente
le persone hanno dalla mattina alla sera.

GUARDA IL VIDEO 
https://globelife.tv/skin-up-by-philpharma-laboratoires-v-468.html

 

 

03 Aug 18

 

In collaborazione con TONI&GUY Italia, martedì 24 Luglio è andato in scena lo Show di Tezenis durante il quale è stata presentata la collezione FW 2018 – 2019. L’ispirazione e il mood sono stati quelli di un CLUB “street” con passerella effetto cemento e con l’atmosfera di un club “cool” in un basement newyorkese ricreato nelle scenografie e dalla maxi discoball che rifletteva ed illuminava il palcoscenico.Lo Show è stato animato anche da un gruppo di ballerini che danzavano su brani suonati da una DJ d’eccezione: Paris Hilton. Per i ballerini sono stati realizzati degli Hair Style super colorati con gli Highlighting Toner Spray dalle tonalità fluo e hanno così illuminato il palcoscenico e si sono sposati perfattamente con le modelle che sfilavano. Tanti gli ospiti dello show da Emma Marrone a Paris Hilton.

hair-collections

02 Aug 18

cosmo-perfumery

Da giovedì 14 a domenica 17 Marzo aprono anche i
padiglioni 16, 22, 26, 29, 34 e 19 per le aziende
di Profumeria e Cosmesi, per il padiglione 21
dedicato all'universo green e per COSMOPRIME, nella hall 14.

COSMOPRIME, dedicata alla profumeria di alta gamma,
raccoglie le ultime tendenze del settore.

Una nuova area, Zoom On Emerging Prime,
sarà riservata alle giovani aziende che
per la prima volta si affacciano al business internazionale
di COSMOPROF per incontrare i buyer, i distributori
ed i retailer delle più importanti realtà cosmetiche mondiali.

L'Extraordinary Gallery, luogo deputato alla profumeria di nicchia,
anche per il 2019 accoglierà una selezione di aziende specializzate
in green & organic beauty, con l'Extraordinary Green Gallery.
Una forte vocazione green caratterizza anche Green Prime,
con gli espositori per i canali prestige e masstige.

02 Aug 18

GLOBElife Numero 1 nero base 10

SITE PRODIGIEUX,
il sito di notizie spontanee

  • una formula giornalistica con notizie di quotidiana attualità,
  • un contenuto inimitabile e una grafica diventata icona, 
    riconoscibile fra mille
  • non potrete fare a meno di questo luogo-info cult,
    dalla formula unica.

 

02 Aug 18

debt

Le turbolenze del MERCATO stanno velocemente cambiando
le abitudini dei CONSUMATORI e hanno messo in forte
DIFFICOLTA' alcune Aziende del settore "COIFFURE"
che hanno, purtroppo, dovuto dichiarare "FALLIMENTO";
altre sono in stato di "LIQUIDAZIONE".

Fortunatamente però ce ne sono altre, poche purtroppo, 
che con il loro dinamismo stanno guadagnando QUOTE DI MERCATO.

01 Aug 18

cosmopack

COSMOPACK è il salone dedicato al contract manufacturing e
al private label, ai macchinari di processo e di confezionamento,
al packaging primario e secondario, agli applicatori e al comparto
degli ingredienti e materie prime continua a crescere.

Oltre ai padiglioni 20, 15, 15A e 18, per il 2019 una parte della hall 19
sarà dedicata al segmento delle tecnologie produttive.
L'incremento della presenza espositiva di COSMOPACK a Bologna
riflette la crescita a livello internazionale della filiera cosmetica.

COSMOPACK si pone infatti come intermediario privilegiato
per gli operatori e manager dell’industria cosmetica,
alla ricerca di nuove soluzioni, nuove materie prime,
nuove tecnologie produttive e packaging innovativi.

I team di marketing, product development e R&D
di brand cosmetici e retailer prendono ispirazione
dalle nuove collezioni presentate in anteprima mondiale
a Bologna dai numerosi contract manufacturer presenti a COSMOPACK.

I fornitori di packaging e applicatori completano questa offerta
con sempre maggiore attenzione al design della confezione,
alla sua facilità d’uso e alla sostenibilità. COSMOPACK offre
la migliore tecnologia a livello processing, packaging e labelling,
e focus della prossima edizione saranno proprio le tecnologie
e le innovazioni che i visionari già definiscono “Industry 5.0”,
dove si prevede che grazie all’interazione tra intelligenza umana
e calcolo cognitivo la produzione raggiungerà
nuovi livelli di velocità e perfezione.

A testimonianza dell'attenzione che il mercato continua
a rivolgere alla sostenibilità, COSMOPROF e COSMOPACK
presentano inoltre Pure Factory & Sustainable Experience,
progetto che coinvolge tutti i player dell’industria beauty,
dagli ingredienti alla formulazione, dai macchinari
al packaging e al design.

PURE, un trattamento capillare innovativo, punta l’attenzione
dell’industria globale sulla sostenibilità: la filiera di COSMOPACK
diventa così portatrice di messaggi e valori condivisi e condivisibili.

La scorsa edizione di COSMOPACK ha visto la partecipazione
di 448 aziende espositrici e 23.550 operatori professionali,
per la maggior parte dall’estero: management di brand cosmetici,
direttori acquisti, R&D e retailer. Il format COSMOPACK ha raggiunto
anche Hong Kong, con COSMOPACK ASIA , con un intero quartiere fieristico
dedicato alle aziende della filiera produttiva cosmetica, e nel 2019
sarà inaugurata la prima edizione di COSMOPACK NORTH AMERICA.

01 Aug 18

oreal

L'Oreal (tutte le divisioni) ha chiuso il 1° semestre 2018
con un UTILE NETTO pari a 2,28 miliardi di euro,
a fronte dei 2,04 miliardi di euro dello
stesso periodo dello scorso anno.

L'UTILE OPERATIVO si è attestato a 2,58 miliardi di euro.

Le VENDITE hanno raggiunto quota 13,39 miliardi di euro,
di poco al di sotto dei 13,41 miliardi di euro dello stesso periodo 2017.

Le VENDITE della divisione LUXE, a parità di perimetro,
sono invece cresciute del 14 %.




Page: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7   next >


Nathan Falco, il figlio di Flavio Briatore ed Elisabetta Gragoraci, sembra avere un'incontenibile passione per dischi e consolle. Ha infatti preso parte al concerto di Fedez al Billionaire, ballando e cantando al fianco del dj.
Continua a leggere


Simona Ventura sarà presto alla conduzione di "Temptation Island Vip" ma, prima di tornare a lavoro, si gode gli ultimi giorni di vacanza. Di recente ha lasciato i fan senza parole condividendo un selfie in bikini che ha dato prova del fatto che a 53 anni ha ancora un corpo da urlo.
Continua a leggere

302
Beauty news
August 22, 2018

Uomini e donne hanno abitudini completamente diverse anche quando si parla di sonno e a dimostrarlo è la scienza. Ecco per quale motivo le rappresentanti del sesso femminile dormono peggio della controparte maschile.
Continua a leggere


Kerry Miles è una donna di 34 anni ed è stata definita la Barbie umana, visto che ha speso un capitale pur di somigliare alla sua eroina. Oggi il suo aspetto è decisamente artificiale ma non ha alcuna intenzione di rinunciare alla chirurgia: presto infatti si farà rimuovere 6 costole per avere una vita più sottile.
Continua a leggere


Daphne Martin è una ragazza canadese e ha voluto spiegare per quale motivo nessuna dovrebbe utilizzare una penna per legare i capelli. A una settimana dalle nozze si è infatti servita di questo "trucco" ma le conseguenze sono state catastrofiche.
Continua a leggere


Credevate che il colpo di fulmine fosse solo un'invenzione romantica? Vi sbagliavate. La scienza ha dimostrato che esiste davvero e che basterebbe un solo secondo per innamorarsi.
Continua a leggere


Questa notte si sono tenuti a New York gli MTV VMA's e ad attirare tutti i riflettori su di sé sul red carpet è stata Amber Rose. La modella ha messo in mostra le forme prorompenti con un look a metà tra Catwoman e regina del bondage: ecco cosa ha indossato.
Continua a leggere


Kate William e il principe William vengono considerati la prova vivente del fatto che l'amore vero esiste ma anche loro in passato hanno affrontato un periodo di crisi. Nel 2007, infatti, sono arrivati addirittura a lasciarsi ma solo oggi è stato scoperto il motivo di quella scelta.
Continua a leggere


La borsa di paglia è l'accessorio di tendenza per l'estate 2018: non solo al mare, ma anche in città per dare un tocco glamour al tuo look. Il segreto è scegliere il modello giusto e abbinarlo nel modo corretto. Ma quali sono le borse perfette per la spiaggia e quelle da portare al rientro dopo le vacanze? Ecco i modelli da provare e i look delle star da copiare.
Continua a leggere


Litigate con il partner e subito dopo cominciate ad avere problemi all'apparato digerente? E' proprio a causa di quelle tensioni coniugali. Ecco per quale motivo le incomprensioni che si vengono a creare nella vita di coppia influenzano il funzionamento dell'intestino.
Continua a leggere


Avete sempre sognato di camminare tra le mura di Buckingham Palace? Da oggi potrete sognare di farlo candidandovi alle posizioni di lavoro aperte sul sito ufficiale della Royal Family. Ecco quali sono le figure professionali che cerca la regina Elisabetta II.
Continua a leggere


Questa notte sono andati in scena a New York gli MTV VMA's 2018 e le star sono riuscite a trasformare il red carpet in una vera e propria passerella. Rita Ora ha puntato sulle trasparenze audaci, Blake Lively su un completo "monacale", Kylie Jenner su un look da donna in carriera: ecco chi ha firmato i loro outfit.
Continua a leggere

Uno studio pubblicato sulla rivista American Journal of Clinical Nutrition 3 suggerisce che un’assunzione maggiore di vitamina C e di acido linoleico – un acido grasso essenziale della serie omega-6, che si trova per esempio nei semi di zucca o di lino e nella frutta in guscio come noci o mandorle – è associata a una minore prevalenza delle rughe, un aspetto più idratato e minore secchezza della pelle.  E per compensare la mania da tintarella che dona un bel aspetto ma danneggia i tessuti « I grassi essenziali omega-3, abbondanti nel pesce grasso, la vitamina E e la vitamina A attraverso meccanismi diversi riescono a ridurre l’eritema dovuto a un’esposizione solare eccessiva – spiega la dottoressa Elisabetta Bernardi Biologa specialista in Scienza dell’Alimentazione e membro dell’Osservatorio Sanpellegrino – limitando i danni provocati dai raggi UV e riducendo l’infiammazione negli strati superficiali della pelle».

L'articolo Cosa mangiare per compensare gli effetti negativi del sole sulla pelle sembra essere il primo su Glamour.it.



291
Beauty news
August 22, 2018

I viaggiatori, dal mio punto di vista, si dividono in due categorie… che potremmo definire così:

Bullet point lovers
Get lost explorers

Io mi ritengo un giusto mix dei due: solitamente studio la mia meta e creo una lista di posti che vorrei visitare, ciò non significa che questa lista mi impedisca, però, di cambiare programma e perdermi tra la gente del luogo.

Quando si hanno a disposizione tanti giorni da dedicare ad una città… non c’è problema: ogni viaggiatore agisce nel modo che preferisce e sono tutti felici.
Ma quanto spesso capita di avere solamente un paio di giorni, generalmente un week-end, da dedicare alla scoperta di un’intera città?
E come fare quando la città in questione è l’immensa, strabiliante e splendida Parigi?

In questo articolo vi racconterò quello che ho fatto io nelle 48h trascorse a Parigi qualche settimana fa, chissà che magari non vi torni utile e non vi tolga l’ansia di dover compilare la vostra lista di “must see”.

Prima di tutto, mi preme dire che io ho una regola quando viaggio:

IL MODO MIGLIORE PER SCOPRIRE UNA CITTA’ E’ CAMMINARE 

Solo a piedi, infatti, si riescono ad apprezzare i vicoli, gli scorci, i negozietti nascosti, la scritta sul muro, la piccola ma forte piantina che sconfigge il cemento e si fa strada sul marciapiede…

Quindi, camminate! Così, visto che le prime mete che tutti, e dico tutti, vogliono visitare a Parigi sono la Tour Eiffel e il Louvre, camminando avrete visto anche Place de la Concorde, le Jardin des Tuileries e qualche scorcio di Senna!

COSA VISITARE:

- Musée de l’Orangerie: impossibile non emozionarsi quando si è avvolti a 360° dalle ninfee di Monet
Musée d’Orsay: all’interno di un’antica stazione ferroviaria, il museo è di per sé un’opera d’arte
59 Rue di Rivoli: La casa degli artisti. A causa della sua posizione nel pieno centro dello shopping e delle passeggiate dei turisti, la casa è molto affollata e viene difficile cogliere appieno lo spirito che c’è alla base del progetto: condividere uno luogo per creare arte, ognuno a proprio modo, mostrarla ed, eventualmente, venderla al pubblico curioso. Ciò detto, merita un rapido pit stop.
Saint Chapelle e Sacre Coeur: imperdibili, soprattutto perché la coda per l’accesso è sempre più breve di quella che si forma davanti a Notre-Dame
– Se il sole ha deciso di graziarvi, il modo migliore per smaltire i croissant in eccesso è salire le scale di Montmartre oppure fare una passeggiata a Parc de La Villette o Le Jardin de Luxembourg: due parchi molto diversi tra loro, ma entrambi affascinanti.
Marais: Arrivati nel Marais ci si deveperdere, non ci sono consigli, non ci sono vie o scorci più affascinanti di altri… si deve camminare con lo sguardo rivolto in su, ammirare gli abbaini e immaginare gli aristogatti che sbucano fuori da un portone.

DOVE MANGIARE:

- Buvette: Per la colazione della domenica, quella del risveglio lento, quella alla quale devi dedicare almeno un paio d’ore e una quintalata disumana di calorie, consiglio Buvette. D’ispirazione americana nella realizzazione dei piatti, ma con quel tocco francese (il burro) che rende tutto squisito.
Le Routiers: il personale è così gentile che quasi fa dimenticare di essere a Parigi Jeheheh si trova a due passi dalla Tour Eiffel e dal Palais de Tokyo, e la tartare di carne è degna di nota!
Le Fumoir: io ci ho pranzato ma pare che il brunch della domenica sia favoloso. La sala biblioteca di questo locale è qualcosa di unico e… sì, lo sono anche i dolci!
Isami e Kinugawa: due ottime alternative di sushi, qualora la cucina francese non andasse a genio…
Recamier: il luogo di culto del soufflè!

Scopri di più su whereandwhat.it!

L'articolo Un week end a spasso per Parigi sembra essere il primo su Glamour.it.



290
Beauty news
August 22, 2018

Oggi è il World Sleep Day, ovvero la giornata mondiale del sonno che, come ogni anno, cade il venerdì prima dell’equinozio di primavera. Non c’è niente di meglio, almeno stasera, di lasciarsi alle spalle insonnia e preoccupazioni e di godersi un buon riposo. Ci pensa la maschera coreana Sweet Dream del brand Skin Thinks, a base di olio essenziale di lavanda, a farvi rilassare e addormentare, e il mix di acido ialuronico unito agli oli di macadamia, jojoba e karité che vi farà trovare una pelle luminosa, idratata e rigenerata al risveglio. Anche il packaging esprime bene il concetto grazie all’immagine iconica di Audrey Hepburn, alias Holly Golightly in Colazione da Tiffany, che dorme serena e priva di paturnie.

L'articolo C’è una maschera nutritiva che concilia il sonno sembra essere il primo su Glamour.it.



289
Beauty news
August 22, 2018

Il no-makeup piace perché è il giusto compromesso tra il mondo patinato della moda e la realtà. Ecco perché è un evergreen della bellezza che assume, stagione dopo stagione, nuovi codici di modernità. E per l’Autunno/inverno 2018-19 la tecnica del look naturale si affina e vede protagonista l’incarnato opaco, privo di conturing o rossori, e con qualche guizzo wet per illuminare palpebre e labbra.

Elegante ma insieme tomboyish, affina la tecnica entrata in auge nella stagione estiva del boy beat, ovvero il trucco ispirato al viso maschile che c’è ma non si vede talmente è leggero. Il che significa che i lineamenti non vogliono essere forzati, ma solo accentuati in maniera impercettibile.

Tradotto: un’opacità non incipriata e una radiosità democratica. Una sorta di «riordino, invisibile», come spiega il make-up artist di MC Cosmetics Lyne Desnoyers.

Una pelle estremamente desiderabile, mat ma leggera, con elementi effetto specchio che rendono più armonioso e rimpolpato il look. «Quando il make-up è privo di colore, la texture gioca un ruolo diverso – spiega Sam Bryant, uno dei make-up artist che più ha sancito l’uso del lucido sugli occhi come un classico contemporaneo – il wet sulle palpebre ravviva il volto e conferisce una bellezza priva di un eccesso di glamour».

Nella gallery le idee da copiare, da Colovos a Off-White, da Vionnet a Blumarine, e i prodotti per realizzare il trend.

L'articolo Viso mat con qualche flash wet: è trend sembra essere il primo su Glamour.it.



288
Beauty news
August 22, 2018
2761A33C-F2C7-413E-973C-DB87773B1BB5

Photo credits Pinterest by Iru Russ

23D655B8-588E-4386-9D3A-F608E95D4001

Photo credits Pinterest by modernhairstylers.net

Le treccine afro aderenti erano molto di moda negli anni ’90 e come tutti i trend che fanno storia, anche questo prima o poi doveva tornare nelle nostre grazie.
Quest’estate infatti sono tornate nuovamente di moda proprio perché molte alle prese con il caldo infernale, hanno adottato quest’acconciatura “semi-permanente”.

Decisamente comode da portare, permettono di creare dei look davvero unici intrecciandole a loro volta o semplicemente regalando qualche centimetro in più di capelli applicando delle extension.
Insomma, se state cercando un’acconciatura per una serata particolare e siete a corto di idee, le treccine afro aderenti potrebbero proprio fare al caso vostro. Fate attenzione però: spesso chiome stupende sono state rovinate una volta sciolte le treccine, magari perchè il capello era troppo debole per affrontare una costrizione simile o semplicemente perchè non era stato un professionista a realizzarle e ci si era dati al risparmio, quindi, evitate di affidarvi a mani poco esperte se volete tenerle per una o due settimane, i capelli potrebbero risentirne moltissimo.

Comode, veloci e di tendenza: le simpatiche trecce rispolveredanno il look tanto amato da star e teenager. Per fare le treccine africane bisogna armarsi di pazienza,il risultato sarà una pettinatura super trendy per mesi.
Come realizzare le treccine
Bellissime e super glamour, sono un po’ complicate da fare da sole, ma con un po’ di pazienza si può ottenere una capigliatura afro impeccabile,se avete i capelli corti applicate prima delle extension, in modo che il risultato sia perfetto.

-Occorrente:
Pettine
Elastici trasparenti piccoli (se necessario)
Innanzitutto pettinate i capelli e districate i nodi.
Dividete, poi, la capigliatura in 4 grandi ciocche: due laterali, una frontale ed una posteriore.
Lavorate una ciocca per volta dividendola in tanti microciuffi, per realizzare le treccine.
Partite a distanza di un centimetro dalla cute e intrecciate le piccole ciocche, in modo molto stretto e piatto,la particolarità di questo tipo di trecce è proprio il loro essere così strette, tanto da non richiedere l’uso degli elastici per fissarli (nessuno vi vieta di utilizzarli, nel caso preferiate un fissaggio più sicuro e duraturo),procedere ciocca per ciocca fino a completare la testa.
- Quanto durano le treccine:
Le treccine durano in media fino a 6 mesi. In realtà se ben fatte e trattate con cura possono resistere molto di più, ma lasciarle per un tempo così prolungato potrebbe indebolire la cute e danneggiare i capelli, quindi è consigliabile scioglierle dopo qualche mese. Inoltre non spaventatevi se nel momento in cui le toglierete, noterete tantissimi capelli spezzati: si perde sempre qualche capello ogni giorno, quindi non è altro che un accumulo di capelli persi intrappolati per mesi nelle trecce.

L'articolo Sono tornate di moda le treccine afro sembra essere il primo su Glamour.it.



287
Beauty news
August 22, 2018
C9FDBBA5-A95D-4E9D-AFDB-7706300FB229

Photo credits Pinterest by pour femme

Quando in estate il caldo inizia a farsi sentire, una delle parti del corpo da proteggere dai raggi solari è sicuramente il capo, che va coperto e anche “abbellito” con una serie di accessori che se indossati nel modo giusto sono in grado di completare il look alla perfezione. Uno di questi è il turbante, che ultimamente sta veramente spopolando tra ogni fashion addicted che si rispetti, anche voi siete delle fan degli accessori per capelli allora siete nel posto giusto. Il turbante floreale è sicuramente uno dei must-have di questa stagione,quando volete dare personalità a un look un po’ anonimo e minimal, allora con un turbante andrete sul sicuro. Abbinatelo a un look da giorno molto fresco come un vestitino di jeans, di grande tendenza. E poi di solito può essere anche considerato come un piccolo escamotage tra uno shampoo e l’altro quando i capelli non hanno preso la piega giusta oppure se non avete avuto il tempo materiale di lavarli. Uno dei look di moda in questi ultimi tempi è sicuramente il tribal look con stampe e motivi che richiamo le tribù e la cultura afro.La stampa etnica è perfetta per l’estate e i colori caldi da cui è caratterizzata adatti a tutte le ragazze con la carnagione ambrata. Si abbina poi alla perfezione con la tintarella estiva. Il maxi turbante può essere poi scelto di una tinta unita che riprenda uno dei colori del vostro look oppure con la stessa stampa del vostro outfit. Fate attenzione a non esagerare con le stampe diverse. -Fasce colorate e divertenti Per chi fa i primi passi con gli accessori per capelli e vuole iniziare a sperimentare ma senza dovere realizzare nodi fai da te, può sicuramente prendere in considerazione le fascette elastiche proposte da tutti i brand di moda, da quelli low cost a quelli di alto budget. Photo credits Pinterest by pour femme

-Il foulard non solo sul collo

E55BC942-B02B-4E95-99F4-B0BF506FADC6

Photo credits Pinterest

Il foulard è un accessorio davvero versatile che sicuramente tutte quante avrete in casa. Perfetto da annodare in vari modi per rendere un look assolutamente originale ed elegante . Il foulard è invece perfetto per tutte le ragazze che hanno uno stile bon ton e vagamente retrò. -Pin up look: per uno stile vintage  E quando si parla di stile Vintage non possiamo non far riferimento anche al classico ed intramontabile look da Pin Up con la bandana annodata a mo’ di fascia. Sceglietela rossa o blu.

A4E38479-9C4F-43B7-8E2A-CBAE008C19B0

Photo credits Pinterest by Stylosophy

C1F8FA2E-2F31-4E01-A7A9-131A17D7DB8D

Photo Credits Pinterest by donna.nanopress.it

-Il cappello di paglia per un’estate al mare L’intramontabile cappello di paglia non passerà mai di moda e anche quest’anno è annoverato tra gli accessori per capelli da indossare per essere glamour ed eleganti. Se il capello fa per voi, allora indossatelo specialmente con gli abiti in lino dalla lunghezze midi, oppure con i vestiti camicione di grande tendenza in questi ultimi tempi.

L'articolo How to: come proteggere i capelli in modo fashion sembra essere il primo su Glamour.it.



286
Beauty news
August 22, 2018
CA48F3FA-52E7-4F4D-903B-49C2C88A60B9

Photo credits Pinterest by mobile.twitter.com

D’estate siamo tutte più in vena di osare con il colore e in più con la pelle un po’ abbronzata magicamente tutti i colori ci donano di più!
Forse è anche per questo che per la bella stagione anche i trend beauty sono a tutto colore. Uno su tutti è sicuramente il make up neon, come dice il nome si ispira ai colori neon o fluo, ma invece di utilizzare i colori che si illuminano al buio il make up si realizza abbinando sapientemente i normali prodotti cosmetici. Il trend si focalizza soprattutto sugli occhi, con eyeliner e linee geometriche che definiscono la piega palpebrale, ma si può realizzare anche sulle labbra, neon make-up fa fede al suo nome, in quanto ispirato alle luci neon, brillanti, fosforescenti, coloratissime e che richiamano atmosfere anni ’80! Questo trend, tuttavia, ha una particolarità molto interessante poiché, anziché essere realizzato con colori fluo scenici mirati a brillare alla luce delle lampade UV, è il risultato di un sapiente accostamento di normalissimi prodotti, giocando però con i chiaroscuri affinché il risultato sembri veramente fluorescente!
Gli occhi brillanto con nuance vivaci ed accese, in netto contrasto con smokey eyes e make up look intensi, ma il trend si può realizzare anche per le labbra, dando vita a un look davvero originale…non è certo la prima volta che il mondo beauty si ispira ai colori neon: recentemente infatti, è esplosa la mania dei capelli che si illuminano al buio, con nuance vivaci e sfumature brillanti.

Il segreto è abbinare un colore vivace ad un altro più scuro e intenso, ad esempio il fucsia e il nero, il giallo elettrico con il blu, l’azzurro con il blu notte…dopo aver realizzato il trucco occhi potrai concentrati sul dettaglio neon: per prima cosa crea una sfumatura del colore acceso che hai scelto, poi realizza una sottilissima linea con un eyeliner bianco, che sfumerai con cura. A questo punto, il colore di base si sarà mixato con la sfumatura bianca e creerà l’effetto della luce neon: non dovrai fare altro che ripetere l’applicazione dell’eyeliner bianco, creando questa volta una linea definita e precisa. La stessa tecnica può essere utilizzata per il trucco labbra, delineando un contorno ad effetto neon.
Puoi utilizzare un eyeliner bianco ma anche una matita.

92B254B7-807F-4B53-ADD9-38419A04C148

Photo credits Pinterest by Casa&Diseno.com

 

L'articolo Una nuova tendenza:il neon lights make up sembra essere il primo su Glamour.it.



Questa benedetta cellulite! Tanti sono gli errori che si fanno pensando di eliminarla. L’attività fisica è certamente fondamentale, ma sapevi ad esempio che la corsa non è indicata per combattere la cellulite e che può addirittura peggiorarla?

Vediamo qual è l’attività fisica ideale per tonificarti e combattere la cellulite, anche senza andare in palestra, sfruttando le vacanze per rimodellarci.

Oltre a camminare a passo veloce, a passeggiare con le gambe immerse nell’acqua, ad andare in bici e a nuotare, dobbiamo cercare di sostituire il grasso, terreno ideale per la cellulite, con la massa magra, ovvero i muscoli, che ci permetteranno di sfoggiare glutei sodi e gambe scolpite. Questo perchè migliorare il tono muscolare significa migliorare il microcircolo (causa numero 1 della cellulite) e aumentare il metabolismo.

Hai bisogno di pochi semplici attrezzi:

un tappetino

un bastone (va benissimo anche il manico di una scopa)

uno step o uno scalino ( io ho utilizzato la trave di un percorso della salute)

2 pesetti da un kg o due bottiglie d’acqua (puoi variare i pesetti a seconda del tuo livello di allenamento, io ad esempio ho usato quelli da due kg)

Se puoi, allenati all’aperto: farai il pieno di ossigeno, a beneficio delle tue gambe. Gli esercizi coinvolgono tutto il corpo, non soltanto le gambe.

Inizia con il riscaldamento: un paio di minuti tra Jumping Jacks, circonduzioni con il bastone e skip sullo step o sullo scalino.

Il circuito vero e proprio dura una ventina di minuti e comprende esercizi per tutto il corpo: calf su step, affondi, squat, flessioni, alzate laterali con le bottiglie, bridge.

Se ti va di provare, puoi vedere il mio allenamento in questo video realizzato da me.

Prova a ripetere questi esercizi con costanza almeno due volte a settimana e non dimenticarti di bere tanta acqua: i risultati arriveranno presto!

Bastano 7 giorni per perdere 3 chili (e dire pure addio alla cellulite): purché ogni sera e ogni mattina tu faccia una cosa precisa. Tutto quello che devi sapere sulla dieta del momento (che fanno anche le star)

Photo Credit: Pinterest

 

 

Photo Credit: Pinterest

 

 

 

L'articolo Quale attività fisica per combattere la cellulite e tonificare sembra essere il primo su Glamour.it.



Page: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7   next >
      HUBUNGI KAMI      
The world of hair fashion and beauty business
Il mondo della moda capelli e della bellezza
Die professionelle Welt der Haarmode und der Schnheitspflege
El mundo profesional de la moda-cabello y de la belleza
Le monde professionnel de la mode cheveux et de la beaut
Το πιο σημαντικό portal στον κόσμο εξειδικευμένο στην μόδα μαλλιών
Самый важный портал в мире,специализирующийся по моде волос
أكبر موقع في العالم مختصّ في موضة الشّعر
是世界上在发型时尚专业领域中最重要的网站。

GLOBElife Advertise   -   Beauty Store
GLOBELIFE Group

©2018 Globelife.com All rights reserved
 
scroll to top