BEAUTY NEWS

Il correttore dei desideri per macchie, occhiaie, imperfezioni

Correggere le irregolarità cromatiche, levigare otticamente rughe e rughette, attenuare le occhiaie, illuminare. Tutto in un sol gesto. Vi sembra impossibile? «No, non è impossibile, basta un correttore», potreste rispondere. Ebbene, og ...

Correggere le irregolarità cromatiche, levigare otticamente rughe e rughette, attenuare le occhiaie, illuminare. Tutto in un sol gesto. Vi sembra impossibile? «No, non è impossibile, basta un correttore», potreste rispondere. Ebbene, oggi le cose non stanno propriamente così. La ricerca di alcuni brand ha infatti messo a punto correttori e primer differenziati a seconda delle esigenze, da usare anche contemporaneamente sulle diverse zone del viso (zoning). Il tutto nella direzione della “personalizzazione”, trend che sta sbocciando nel settore beauty. La specificità dei nuovi prodotti offre l’opportunità di soddisfare esattamente il bisogno (o i bisogni) del nostro incarnato, allontanando opacità, ombreggiature ed “effetti maschera”.

Le Correcteur De Chanel Interviene sulle irregolarità cromatiche del colorito. La sua formula racchiude pigmenti riflettori della luce e correttori del colore, agenti idratanti, un derivato di alga bruna dalle proprietà rivitalizzanti. Le Correcteur De Chanel si applica localmente (guance, naso, fronte, mento e contorno occhi) ed è adatto a tutti i profili di pelle. Offre istantaneamente una copertura omogenea, su misura e modulabile, con un risultato naturale. Con un semplice gesto, l’applicatore rilascia la giusta dose di prodotto, ed è abbastanza morbido da essere utilizzato anche sulla zona delicata del contorno occhi. La palette si compone di 6 tinte: 3 tinte beige (10, 20, 30) tono su tono abbinate alla gamma dei fondotinta Chanel e 3 tinte (Vert, Rose, Abricot) per la correzione del colore. Ideali per le pelli chiare, “Vert” riduce i rossori e uniforma le zone arrossate, mentre “Rose” illumina lo sguardo e il colorito spento e stanco. Perfetto per le pelli scure invece “Abricot” riduce le macchie, attenua le occhiaie e corregge l’iperpigmentazione.

SOS Primer di Clarins Obiettivo: viso fresco, colorito perfettamente omogeneo e il massimo dello splendore. SOS Primer offre una correzione “colore” su misura, qualunque sia la carnagione e la preoccupazione beauté. In 6 versioni – 00 universal light, 01 rose, 02 peach, 03 coral, 04 green, 05 lavender – si ispira al concetto della ruota cromatica: se due tinte opposte (o complementari) si sommano, si annullano. Leggera, fresca, oil-free la formula con pigmenti rivestiti di amminoacidi si fonde con la pelle, illuminando, correggendo, ravvivando a seconda delle personali esigenze. SOS Primer può essere applicato come base dopo il trattamento abituale su tutto il viso, solo o mixato al fondotinta. Oppure come ritocco o tocco finale applicandone un piccolo quantitativo sulle zone da correggere, e poi sovrapponendo un velo di fondotinta, picchiettandolo. Con estratto di giglio di mare bio, idrata la pelle per 24 ore, proteggendola anche dalle aggressioni ambientali con il Complesso Antinquinamento Clarins (estratti di lassana + tè bianco + furcellaria).

Météorites CC Glow di Guerlain Un trio di penne correttori che offre all’incarnato un boost di ringiovanimento e luminosità. Con texture fluida e arricchita con il Precious Rejuveneting Effect Complex, la pelle risulterà perfettamente levigata e il colorito luminoso. Grazie al “tone-touring” – una combinazione di “contouring” e “correzione del colore” – che identifica le zone del viso da trattare, l’incarnato viene corretto e le imperfezioni cancellate. Tre i colori, ciascuno con una propria finalità e zona di applicazione. Il rosa per un effetto antifatica da applicare alle radici del naso, sul mento, oltre le sopracciglia e sulle guance. Il verde per cancellare il rossore da stendere intorno alle narici e sulle guance. L’albicocca da applicare sul contorno occhi e agli angoli delle labbra per attenuare le macchie pigmentarie, le zone d’ombra e correggere le occhiaie scure.

Dermablend Correttore del Colore di Vichy 4 correttori per correggere le imperfezioni estese o localizzate. Da applicare sotto il fondotinta, contengono cera carnauba che dona una texture morbida e resistente all’acqua, elastomeri flessibili che eliminano le imperfezioni, pigmenti minerali che promuovono un incarnato uniforme, argilla caolino che dona un effetto matte a lunga tenuta.

Touche Éclat Blur Primer di Yves Saint Laurent Pelle più fresca e uniforme in un istante. Touche Éclat Blur Primer leviga la pelle rendendola uniforme e radiosa, attenua l’opacità e il giallore permettendo ad alcune zone del viso di catturare meglio la luce. La sua formula, che contiene olii preziosi, si fonde con l’incarnato ed è un’ottima base make-up. Tre i colori: n°1 Orange contro le discromie delle pelli medie e scure, n°2 Pink contro il colorito opaco per tutti i tipi di pelle, n° 3 Blue per contrastare i giallori di tutti i tipi di pelle.

Foto in apertura Richard Burbridge, Vogue Italia, luglio 2014

L'articolo Il correttore dei desideri per macchie, occhiaie, imperfezioni sembra essere il primo su Vogue.it.


+

X

privacy