SITEMAP
Encyclopedic hair website
Il mondo della moda capelli e della bellezza
The world of hair fashion and beauty business
Die professionelle Welt der Haarmode und der Schönheitspflege
Le monde professionnel de la mode cheveux et de la beauté
El mundo profesional de la moda-cabello y de la bellezza
世界上的时尚发型及美容业务
عالم الموضة الشعر والتجارية تجميل
Мир моды и красоты волос бизнеса

23 May 17

globelife - l'oréal

Per il photocall del film Fortunata, di cui è protagonista, Jasmine Trinca ha sfoggiato un raccolto spettinato creato per lei da Roberto D’Antonio. Il look è caratterizzato da volume frontale e da ciocche raccolte sulla nuca che mettono in risalto le schiariture dei capelli dell’attrice.

globelife - valeria golino

Per il red carpet serale, Jasmine Trinca ha scelto di portare i capelli sciolti caratterizzati da un movimento morbido, invece Valeria Golino, per la cena ufficiale Kering, ha scelto di sfoggiare il suo natural look nella versione più glamour possibile. Roberto D’Antonio ha creato per lei un Curl Bowl, fra gli it looks di L’Oréal Professionnel per il 2017, è una cascata di ricci scomposti creati con l’aiuto di un ferro conico dal diametro molto piccolo e caratterizzati da un finish super brillante.

23 May 17

loreal-agon
L'Oréal - President Jean-Paul Agon

 L’Oréal ha chiuso il 2016 con ricavi per 25,84 miliardi, in crescita del 2,3% a cambi correnti o del 5,1% a tassi costanti rispetto al 2015.

L’utile operativo si è attestato a 4,8 miliardi in rialzo del 3,3%, mentre l’utile netto è calato del 5,8% a 3,1 miliardi di euro.
Questo calo è stato generato a causa delle svalutazioni decise su due marchi annunciate nel secondo trimestre dell’anno.

“L’Oréal ha chiuso un altro buon anno – ha commentato il presidente e AD Jean-Paul Agon – in un mercato della cosmesi favorevole, L’Oréal ancora una volta ha potenziato la propria leadership, grazie alle quote di mercato in aumento nelle principali tre aree geografiche dove opera. Tutte le divisioni hanno vantato vendite in progresso”. In particolare la divisione L’Oréal Luxe, che ha rafforzato la propria posizione, con un progresso del fatturato del 6,9 per cento.

23 May 17

trevor-sorbie

According to the super-talented Trevor Sorbie team who know a thing or two, there is a huge market for speed for a significant market. With uncompromised skills and techniques mastered under pressure from photoshoots and on stage and backstage work, the team at Trevor Sorbie have created Rapid Results a brand new and exciting course that will educates cut and colouring techniques for well…..rapid results.

These techniques will be fast but effective ways of creating current, wearable styles in 2017. All techniques will be transferable, in a way that allows them to be executed in a bolder, innovative way, for shooting collections, live stage work, and are just as easily softened for salon friendly hairdressing. All the ideas on the course will be 15 – 20-minute concepts that are perfect for those time-pressured clients.

DURATION: ONE DAY 10AM – 5PM
WHEN: 25TH JUNE
EXPERIENCE: at least 1 year as qualified SALON HAIRDRESSER RECOMMENDED
PRICE: £120+VAT
TO BOOK: EMAIL education@trevorsorbie.com

23 May 17

globelife - staff

In the latest issue of the ‘Consumer Barometer’, the IFH institute for retail research in Cologne, and financial consultants, KPMG, take a look at ‘Customer Centricity’ and, thus, the question of which factors determine whether customers feel themselves to be at the centre of a company’s concerns. For the study, 500 people across Germany were polled in an online survey. The central finding was that it is, above all, the retailers, who are big on helping their customers with appropriate advice, who care about quality and who go out of their way to be obliging, that are most appreciated by customers.

According to IFH Köln, it is ‘absolutely vital’ for 51 % of respondents to get individual help and advice when making a purchase. Almost as many consumers (47 %) expect a customer-centred company’s sales staff to be available quickly to deal with their requests. Doubtless because of these factors, 72 % of respondents feel themselves better served at high-street retailers. “The staff are often a crucial factor in a company’s success at making customers feel that a company cares about them. At the same time, it is important for sufficient staff to be available and for them to be able to advise customers competently and on an individual basis. Retailers should, therefore, invest in their advisory and service provision, in order to meet customer’s expectations in this regard,” says Dr. Kai Hudetz, Chief Executive of IFH Köln. “When we talk about customer centricity, people want excellence across all channels: more than four out of five consumers expect information and communication independent of the particular sales channel. Currently, three quarters of consumers feel themselves to be better served, in terms of customer centricity, at a high-street retailer’s,” says Mark Sievers, Head of Consumer Markets at KPMG.

Alongside individual advice and rapid availability of staff, there are two other key factors that head the list of major criteria for customer centricity. For 69 % of respondents it is the quality of the product and services that is crucial. An obliging returns policy and returns options were important issues for 62 % of the consumers in the sample.

23 May 17

globelife - henkel

With the acquisition of the hair care company, Henkel further strengthens its hair professional business. Consumer goods company Henkel is to take over the hair care company Nattura Laboratorios, with head offices in Guadalajara, Mexico, together with concomitant companies in the USA, Columbia and Spain. Henkel reports that the deal includes some leading brands in the professional hair care market, including Pravana and Tec Italy.

“The high-performance and high-quality brands of Nattura Laboratorios are a perfect fit for our Beauty Care business. They will complete our Hair Professional Colorants core category and will reinforce Henkel’s global No. 3 position in this business. Moreover, this transaction will provide a platform for further growth in the attractive Latin American market”, says Pascal Houdayer, Executive Vice President and responsible for Henkel’s Beauty Care business.

“This acquisition is part of our strategy to strengthen our position in attractive markets and categories. We will expand our Hair Professional business in Mexico and further leverage our brand portfolio in the US hair professional market”, explains Hans Van Bylen, Henkel CEO.




Page: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7   next >

70
Beauty news
May 23, 2017

We’ve posted about Theresa and Trump, but with employers checking up, is it wise? Lizzie Pook finds out...


By: Glamour

Continue reading...


Got a holiday booked?


Continue reading...


Dreamed of working in fashion, but always written it off as impossible? Well, you were wrong...


By: Glamour

Continue reading...


We've always fancied royal redhead Prince Harry a little bit, but since he donned a suit for Pippa Middleton's wedding, well, we've fallen in love a little bit...


By: Ciara Sheppard

Continue reading...


"Truly the definition of an icon" ✨


By: Carolina Nicolao

Continue reading...

65
Beauty news
May 23, 2017

Twin Peaks Returns: Mind Blown. 😱


By: Natasha McNamara

Continue reading...

64
Beauty news
May 23, 2017

Yep. Mistakes can be made when it's left au naturel.


By: Alice Howarth

Continue reading...

63
Beauty news
May 23, 2017

Drake, Vanessa Hudgens and Nicki Minaj made it one jaw-dropping night...


By: Hollie Brotherton

Continue reading...


And Nicki Minaj was NOT having it...


By: Sagal Mohammed

Continue reading...


So who got it on, hey?


By: Leanne Bayley

Continue reading...


Cue major confusion...


By: Rebecca Fearn

Continue reading...


This is some next-level Instagram madness right here


By: Kat Brown

Continue reading...


Fair play, it's been a while


By: Kat Brown

Continue reading...


Can we just take a moment for Cher's awesomeness?


By: Ciara Sheppard

Continue reading...

Il suo stile è la sua musica: Benjamin Biolay è uno dei migliori contemporanei chansonnier di Francia. Anche per questo è sul palco della serata inaugurale della settantesima edizione del festival di Cannes.

Canta con la giovane Louane ma il duetto che si apre alla vista è un altro. Mentre esce il suo nuovo album, Volver, pieno di passione e, per certi versi, verità, nonché parecchio ‘cinematografico’, sembra aver subito una mezza trasformazione.

All’inizio lo chiamavano “il nuovo Gainsbourg” – e un fondo di vero doveva esserci, sentendo le presenze femminili di questo nuovo lavoro -, ma oggi in molti lo vedranno come il nuovo Alain Delon.
Perché così è sembrato con un nuovo taglio di capelli, gli occhiali giusti e uno smoking ‘regola’ sulla prima Montée de Marches del festival (ma anche nei primi videoclip associati al nuovo progetto: Hypertranquille e Roma).

Curioso, perché è un paragone al contrario che lui per primo ha usato, in passato, per fugare domande sul fascino esercitato sulle donne. “Non sono bello, non lo sono mai stato, nemmeno quando da giovane facevo sport” commentava, per poi dare la colpa di tutto alle sue ‘palpebre pesanti’ (quelle, alla Benicio del Toro) e concludere “Trovo che Delon sia bello e lei vede fino a che punto o non gli assomigli”.



55
Beauty news
May 23, 2017

Il sole che scotta, le temperature che salgono e una voglia irrefrenabile di andare in vacanza. In attesa delle vere e proprie ferie, iniziamo a goderci qualche week end al mare e a rilassarci almeno un paio di giorni, così da affrontare meglio la settimana lavorativa. Pochi capi e accessori, ma ben studiati, da mettere in un borsone, (qui quello in twill e cuoio di Ghurka) permetteranno di assaporare meglio il senso di libertà di questa breve fuga. Meglio prediligere i colori classici come il bianco, il beige, il blu così da non sbagliare e poter creare vari outfit, ma naturalmente portate con voi anche qualche indumento a tinte vivaci o con qualche stampa divertente.

Per la spiaggia bastano una t-shirt (fa parte della serie dedicata al mondo Peanuts quella di Roy Roger’s) un costume, (sono ispirati alle maioliche e alle località balneari più esclusive quelli di Peninsula Swimwear), un paio di ciabatte in gomma dai colori accesi come quelle di Prada, degli occhiali da sole dalla montatura leggera (Saraghina eyewear) e un cappello di paglia (questo è di Pepe Jeans London). Per il pomeriggio o per l’aperitivo, il bermuda Tommy Hilfiger con stampa ananas, un vero must di stagione, una polo, semplice ma originale, per esempio la Raf Simons Denim Cuff Piqué Shirt, nata in collaborazione con Fred Perry, e un paio di sandali in pelle come quelli di Bally. In alternativa potrete indossare delle comode sneakers (quelle nella gallery sono di Givenchy).

Per la cena, magari in barca, un paio di classici chinos in cotone, beige (Levi’s) o blu (con pinces, di Brooksfield), una camicia bianca in lino, ma con il collo alla coreana (American Vintage) da portare fuori dai pantaloni, un paio di mocassini in morbida pelle con gommini (Massimo Dutti) e un giubbino per proteggervi dalla brezza marina. Quello di North Sails, è in softshell impermeabile e antivento.



 

Il 20 maggio del 1873, Levi’s inventò un semplice jeans che avrebbe cambiato il modo di vestire, era il modello 501 che da oltre un secolo è stato indossato, strappato, riparato, abbinato e personalizzato in ogni modo possibile. Indossato da generazioni – dai lavoratori alle rockstar ai presidenti – il 501 ha dato vita a una serie di modelli in continua evoluzione.

“Vorrei avere inventato io i blu jeans. Sono espressivi e modesti, hanno sex-appeal ma sono semplici – hanno tutto quello che io voglio dai miei abiti”, diceva Yves Saint Laurent.

Da presidenti a star del cinema, da contadini a icone fashion, da imprenditori a uomini comuni, il significativo impatto culturale dei 501 di Levi’s è stato definito soprattutto dalle persone che lo hanno indossato. Vedere alla voce James Dean, Marlon Brando, Jack Kerouac e Jackson Pollock, quando i 501 diventano – negli anni 50 – emblema di gioventù e ribellione. Ma anche Marilyn Monroeche lo veste nel film “Gli spostati”, e lo fa diventare capo alla moda anche a Hollywood. E ancora Andy Warhol, Steve Jobs, Barack Obama che indossa un paio di Levi’s501 per il suo primo lancio all’All-Star Game di baseball del 2009. Mentre nel 2000 Il Time Magazine elegge i 501 “miglior capo di moda del ventesimo secolo,” ancor prima della minigonna e del tubino nero.

Per il suo prossimo compleanno il marchio lancia la collezione limitata 501 Day Celebration Collection, un modo unico per festeggiare il compleanno dell’Original Blue Jean. In questa occasione verrà anche lanciato il 5°episodio del documentario sul 501, di cui ve ne avevamo anticipato il primo episodio qui, “The 501® Jean: Stories of an Original, Music”. Quest’ultimo esplora la relazione tra storia musicale, Levi’s e il 501, con musicisti iconici come Solange e Snoop Dogg. Non è un mistero che l’iconico pantalone ha avuto – nei suoi 144 anni di storia – una presenza importante nel campo musicale. Per celebrare l’incontro tra Levi’s e la musica, la collezione del 501 Day presenta tre capi che si rifanno al mood rock’n’roll, con strappi, tagli, disegni, ricami e
customizzazioni effetto vintage.

“Abbiamo preso un paio di vecchi 501, strappati e usurati, gli abbiamo aggiunto dei graffiti, dei ricami e delle patch. Pensavo ‘sono troppo complicati, non riusciremo mai a riprodurli’ – ma ce
l’abbiamo fatta!” spiega Jonathan Cheung, responsabile del design di Levi’s.



53
Beauty news
May 23, 2017

 

Nonostante abbiano compiuto vent’anni le iconiche sneakers Silver di Nike, tornate sul mercato con una collezione in edizione limitata, lo scorso dicembre, continuano a riscuotere un notevole successo anche tra i giovanissimi. Così, “fresche” di cotanto apprezzamento celebrano il loro revival con una colorazione completamente oro. Rispetto al modello in argento tutto rimane invariato, così l’iconica silhouette disegnata da Christian Tresser e ispirata al treno ad alta velocità Giapponese (a forma di proiettile) rimane tale, così come la caratteristica ammortizzazione Air Max lungo l’intera suola.

Le Nike Air Max 97 Gold sono disponibili a partire dal 18 maggio 2017.



Timberland goes green. Il marchio annuncia il lancio a Milano di MyPlaygreen, il programma di donazioni che supporta progetti di urban greening dedicati a bambini e ragazzi nelle cinque principali città europee: Londra, Milano, Berlino, Parigi e Barcellona, in collaborazione con King Baudouin Foundation.

La prima tappa è stata a Londra, dove i 14 vincitori sono stati annunciati lo scorso marzo. La seconda tappa, invece, sarà a Milano e assegnerà 80 mila euro, suddivisi in donazioni di circa 5 mila euro per ogni progetto vincitore. «Crediamo nel potere che hanno le comunità nel trasformare i loro quartieri in spazi verdi», ha spiegato ha detto Aurelie Dumont, EMEA sustainability manager di Timberland. «Per questo motivo abbiamo scelto di premiare progetti su piccola scala, cittadini e organizzazioni locali che si impegnano per fare la differenza nelle loro comunità di riferimento. Le necessità delle organizzazioni locali sono spesso molto basiche e basta un piccolo supporto per creare un grande impatto». I vincitori saranno annunciati il prossimo novembre.

Per celebrare il lancio di MyPlaygreen a Milano, il 17 maggio scorso, 120 dipendenti Timberland sono stati coinvolti in prima persona nell’aiutare tre organizzazioni milanesi ad avvicinare i bambini alla natura, nei seguenti progetti: rimodernare il campo giochi esterno di una scuola elementare Renzo Pezzani di via Martinengo 36; trasformare un sito in disuso in un giardino sociale in via Giambellino e valorizzare il labirinto di cereali al Museo Botanico.

Non solo. Oltre all’impegno legato all’urban greening, Timberland ha annunciato anche gli obiettivi da completare entro il 2020, tra cui piantare un totale di 10 milioni di alberi in tutto il mondo (a oggi ne sono stati piantati 9.2 milioni). Più green di così!



51
Beauty news
May 23, 2017

globelife - itely hairfashion

ITELY HAIRFASHION, la nota azienda di prodotti professionali per capelli di Vernate (Milano), in occasione del 30° anniversario regala un sogno ai propri dipendenti!

Dal 18 al 22 maggio, lo staff parteciperà a un viaggio aziendale a New York. Un’esperienza speciale e unica per fare team building, conoscere e scoprire da vicino la storia, la cultura ed i sapori della Grande Mela.

In occasione del viaggio gli uffici resteranno chiusi dal 18 al 22 maggio compresi! Buon viaggio, ITELY!

read more ITELY HAIRFASHION: New York arriviamo ! Gossip & News.



Page: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7   next >
      KONTAKT OS      
The world of hair fashion and beauty business
Il mondo della moda capelli e della bellezza
Die professionelle Welt der Haarmode und der Schnheitspflege
El mundo profesional de la moda-cabello y de la belleza
Le monde professionnel de la mode cheveux et de la beaut
Το πιο σημαντικό portal στον κόσμο εξειδικευμένο στην μόδα μαλλιών
Самый важный портал в мире,специализирующийся по моде волос
أكبر موقع في العالم مختصّ في موضة الشّعر
是世界上在发型时尚专业领域中最重要的网站。

GLOBElife Advertise   -   Beauty Store
GLOBELIFE Group

©2017 Globelife.com All rights reserved